Press "Enter" to skip to content

FontaFlipper 2018: vince l’outsider Luca Fredella

E’ andata al giovane esordiente, Luca Fredella, che nella giornata di domenica 4 marzo ha stupito il popolo del flipper sportivo italiano aggiudicandosi il FontaFlipper 2018: il torneo di Fontaniva, in provincia di Padova, divenuto ormai un appuntamento fisso per la disciplina nel nostro paese. Un evento che col tempo è divenuto sempre più importante, non solo per l’apporto di punti utili per la classifica internazionale del Wppr (World Pinball Player Rankings), ma anche per via del fatto che da alcuni anni rappresenta una delle sei tappe del Circuito Nazionale Ics (Italian Championship Series) offrendo quindi altri preziosi punti per i giocatori del nostro paese che servono a qualificarsi nella classifica nazionale.

Quest’anno il torneo di Fontaniva rappresentava la terza tappa del circuito e nonostante un’affluenza minore rispetto agli anni precedenti – a causa non soltanto del maltempo, ma anche e soprattutto per la coincidenza con le elezioni – si è rivelato comunque un momento imperdibile per tanti giocatori abituali. E per l’esordiente Fredella, che si è quindi consacrato come uno dei nuovi talenti di flipper sportivo in Italia. A chiudere in seconda posizione il veneto Matteo Filippin, giocatre di lunga esperienza, e terzo Eros Mantovani.